8 novembre 2007.

messaging sociale
Da appassionato e fanatico utilizzatore delle nuove applicazioni sociali (social networks, instant messaging, ecc…) spesso mi lancio in lodi sperticate sulle pregevoli potenzialità che questi strumenti ci offrono, in termini di risparmi di tempo, costi e distanze. Ma sono anche uno che cerca di non perdere lucidità e guardare ai fatti concreti. La provocazione di oggi è: siamo davvero sicuri che in realtà tutto ciò non sia solo un’illusione?
Forse quest’estratto di conversazione su Skype tra il sottoscritto e Viralavatar (che mi ha autorizzato all’utilizzo 😉 potrebbe aprirci gli occhi. Da notare ora d’inizio e fine della conversazione per mettersi d’accordo. Quanto ci avremmo messo con una cara vecchia telefonata? 🙂

[03/11/2007 16.30.05] Claudio Vaccaro scrive: aperitivo stasera?
[03/11/2007 16.30.50] Daniele scrive: a che ora?
………
………
[molti messaggi dopo]
………
………
[03/11/2007 17.01.48] Daniele scrive: va bene 7,30
[03/11/2007 17.01.51] Claudio Vaccaro scrive: ok
[03/11/2007 17.01.53] Claudio Vaccaro scrive: a dopo!

[tags]instant messaging, social networks, web 2.0, tempo, utilizzo[/tags]