12 novembre 2010. Tag:

Le polemiche sul crowdsorucing circa i rilessi negativi sulla qualità dei contenuti e il deprezzamento del lavoro creativo sono diffuse e per certi versi condivisibili. Ma a livello commerciale funziona? Questa infographic (via) snocciola qualche numero sulla ormai famosa Demand Media, l’online media company con il più grande marketplace di contenuti in grado di produrre più di 5.000 post al giorno da 10.000 freelance pagati per ogni articolo pubblicato. In Italia (ma anche Europa) c’è Populis (ex GoAdv), che si misura con lo stesso modello di business. E voi che ne pensate? Quali risvolti sia dal punto di vista del mercato dei contenuti sia di quello del lavoro?

infographic demand media crowdsourcing