20 febbraio 2008.

Se persino la Lega Nord, partito italiano secessionista per eccellenza, tenta la carta social in fase pre-elettorale, vuol dire che l'interesse per queste nuove forme di aggregazione ha raggiunto il suo zenith. Eh già perchè ormai la volontà di "esserci a tutti i costi" prevale su qualsiasi tentativo di coerenza. Abbiamo una storia politica fatta di chiusura verso tutto ciò che è globale, proposte di barriere per delimitare il territorio, cartelli stradali scritti in dialetti padani, esaltazione del concetto "local" e fiera volontà di ribadire una micro o macro identità.

Eppure oggi questo movimento cerca proprio il tipo di aggregazione global per eccellenza, aprendo spazi su tutte le piattaforme esistenti: Myspace, Facebook, Youtube, Flickr, Livespaces, Liberovideo, Twitter (senza parlare dei blog, forum, newsgroup in preparazione) al grido di "Più lontani da Roma, più vicini a te".

Mi chiedo come verrà "tutelata l'identità padana" in ambienti privi di dogane, controllo dei documenti, localizzazione geografica, privi di tutto quel compatto humus che ha consentito a questo movimento di prosperare proprio grazie alla massima chiusura verso l'esterno e alla compattezza interna (un pò come la formazione scudo-contro-scudo usata da Leonida per sopravvivere all'attacco persiano di Serse).

Un'apertura elettorale dicevamo, in grado sì di convogliare e aggregare nuove forze (in modo particolare i giovani) ma che dovrà fare i conti con un mondo molto più macro, che inevitabilmente farà pressione alle porte dei network. Siamo sicuri che questa smodata voglia di confronto aperto possa rientrare nel Dna della Lega?

Probabilmente ci si aspetta una grande ondata di buzz, anche negativo, in grado di offrire nuove visibilità ed esposizione mediatica. Se c'è dietro una logica strategica in grado di reggere con lucidità il bad mouth, i commenti negativi, i prevedibili attacchi, potrebbe essere una strategia con un senso. Se è un gettarsi alla rinfusa in un mondo sconosciuto, impreparati a gestire l'inevitabile scontro, le armate di Leonida si piegheranno come un giunco sotto le frecce di Social Serse.

[tags]lega nord,lega,2.0,elezioni,bad mouth,bossi[/tags]