Claudio Vaccaro

42 anni, milanese trapiantato a Roma, imprenditore e investitore nell’industria del digitale e dell’innovazione tecnologica.

Attualmente sono Partner e Head of Business Development di Alkemy, il più grande gruppo digital indipendente italiano (70M € ricavi, 500+ dipendenti, quotata al Mercato AIM di Borsa Italiana), che nel 2019 ha completato l’acquisizione di BizUp, l’agenzia di performance e content marketing che ho co-fondato nel 2011 e diretto come CEO per 7 anni, portandola da 0 a 8 milioni di euro di fatturato con un team di 60 persone e più di 300 clienti totali gestiti. L’acquisizione di BizUp è stata una tra le exit più importanti di agenzie digital in Italia.

Autore del libro “Native Advertising – La nuova pubblicità: Amplificare e monetizzare i contenuti online” (Hoepli, 2016), docente nei migliori master executive di università e business school (Luiss, Sole24Ore, La Sapienza MUMM) e speaker ai principali eventi formativi in Italia (tra i quali Iab, Social Media Week, Web Marketing Festival, BTO, TedX di Lucca), ho contribuito attivamente e tra i primi alla diffusione del Content Marketing e del Native Advertising in Italia, seguendo anche il lancio di UpStory, tra le più diffuse piattaforme di influencer marketing e native adv.

Come business angel e advisor ho supportato e investito in diverse startup digital (Hej!, Besafe Rate).

In precedenza, dal 2007 al 2011, sono stato Digital Product Manager nelle principali online media company italiane (Libero.it/ItaliaOnLine, Blogo/Populis) dove ho seguito il lancio di community online con milioni di utenti (es.: Libero Mail, Libero Mobile, Post.it e Populis Create); nel 2006 ho creato Socialware.it, uno dei primi blog in Italia ad affrontare temi quali Social Media Marketing e Marketing 2.0.

Profilo Linkedin