9 maggio 2008.

social media marketing socialwareProseguendo nella citazione della miniera di info prodotte da Paul Gillin, iniziata con il famoso vademecum sul Social Media Marketing, mi premeva qui riportare alcuni dati che ho recuperato e che tornanano utili a proposito di quanto riportato al recente IAB.
La ricerca (che potete scaricare qui) è stata effettuata tra 297 professionisti della pubblicità, del marketing, delle PR e della comunicazione aziendale, i quali affermano che:

  • i social media stanno diventando sempre più preziosi (57%)
  • sono centrali nella propria strategia di comunicazione (27%)
  • sono inutili (solo il 3%)

I Social Media più utili a supportare le nuove strategie di Marketing 2.0 sono considerati:

  • i blog (78%)
  • i video online (63%)
  • i social network (56%)
  • i podcast (49%)

Ciò su cui c’è ancora da lavorare, come ricordavo nel precedente post, è sull’advertising e le agenzie di comunicazione, che non sembrano ancora investire molto in questo settore: anche negli USA, un’agenzia di marketing su tre, prevede di spendere meno di 300 mila dollari nel Social Media Marketing. C’è però un dato opposto che dà una misura dell’espansione del fenomeno: il 29% dei professionisti del Marketing prevede di investire più di 2 milioni di dollari sui social network.

[tags]social media marketing, ricerche, dati, investimenti, paul gillin[/tags]