4 luglio 2008. Tag:

Un interessante sondaggio è stato commissionato da FERPI (Federazione Relazioni Pubbliche Italiane) all’Istituto Piepoli, circa le abitudini, le relazioni e le opinioni degli italiani su Internet. Questi i dati più significativi:

  • il 60% degli italiani non usa Internet, la maggioranza dei quali ha più di 50 anni e un titolo di studio medio basso
  • il 61% degli intervistati ritiene che gli strumenti di comunicazione elettronica abbiano migliorato la propria vita sociale
  • il 66% tra gli internauti utilizza la mail come medium privilegiato, seguito dai giornali web (29%) e dall’instant messaging (27%)
  • Il 64% del campione intervistato sostiene che i rapporti con le aziende e le organizzazioni migliorano quando sono mediati dalla Rete
  • Solo il 18% utilizza il web per conversare con le aziende, esprimere opinioni, dare impressioni a imprese, giornali o istituzioni

Leggendo il penultimo punto e confrontandolo con l’ultimo viene da farsi una domanda retorica: è un problema degli italiani o delle aziende?