Social media deliri: l'e-mail è morta? Ma ci faccia il piacere!

trend facebook vs email in italia

Ok, lo sappiamo, i Social Media sembrano sempre più “in forma” e niente potrebbe farci più piacere: abbiamo visto come macinano record di visitatori unici e tempo speso in tutto il mondo (anche in Italia). Abbiamo visto come il tempo degli utenti Internet sia una risorsa finita (ma in crescita!) e quindi inevitabilmente certe attività (come quella di consultare messaggi) si sostituiranno o si sovrapporranno. Abbiamo scoperto anche come in molti stiano provando ad aggregare il flusso di messaggi (mail e social) che riceviamo tutti i giorni, proponendoci la loro versione di centro messaggi unificato. Ma certe volte si esagera, quando si vuole a tutti i costi dare per morta una tecnologia stabile e utile come la mail, soprattutto quando a dirlo è il COO di Facebook, con giusto un filo di conflitto di interessi.

Mi piace guardare con senso critico e analitico lo scenario generale: cos’è successo negli ultimi 3 anni almeno in Italia?  Semplicemente questo: da 0 a 16 milioni di utenti per Facebook, ma come potete vedere dal grafico sopra (fonte dati: Nielsen) la mail non è calata di una virgola nonostante l’utilizzo spasmodico di messaggi e chat di Facebook. Non sempre le nuove tecnologie sopprimono quelle vecchie (a patto che lo siano davvero), a volte si affiancano e si integrano…altrimenti dovremmo bere solo Coca Cola al posto dell’acqua e lavarci tutti i denti con lo spazzolino elettrico.

Claudio Vaccaro

Articolo di Claudio Vaccaro

Creo aziende di successo insieme a persone che condividono la mia visione, investo in startup contribuendo alla loro crescita e trasferisco valore con i corsi che tengo nelle più importanti business school italiane.

guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Danilo Pontone
11 anni fa

Ciao Claudio!
Concordo con te, e aggiungo anche una cosa: se la mail è morta, come mai adesso c’è una corsa alla mail PEC?

Ma per favore…. 😉

Alessandro Sportelli

Concordo anche io specie quando fai riferimento all’integrazione. Sarebbe anzi auspicabile, a mio parere, progettare una strategia social finalizzata anche alla creazione di liste ben profilate che, ancora oggi, continuano a dimostrarsi efficace strumento di comunicazione diretta 🙂

Alessandro Sportelli

p.s. dimenticavo… 🙂 se Facebook implementa la webmail (come ha promesso) altri “ragionamenti” saranno d’obbligo.

Detto tra noi spero solo di non ricevere email insieme ai messaggi privati…

Ciao Cla 🙂

Polly
11 anni fa

Con tutto il lavoro che sto facendo sulla PEC e il lavoro che sviluppo via mail, dubito che quest’ultima sia morta! Per lo meno ora non mi sembra proprio…
Cmq se vi può interessare qui c’è un’interessante intervento sulla noosfera digitale: http://www.youimpresa.it/video/camera-news/la-noosfera-del-digitale
Breve ma interessante!

Martina
10 anni fa

Concordo, la mail non crollerà a causa dei social network, anzi, esistono dei social che la sfruttano come, GooJoin.

© 2020 Claudio Vaccaro. All rights reserved.